Ippolito Desideri e il Tibet

LA RIVELAZIONE DEL TIBET
Ippolito Desideri e l’esplorazione scientifica italiana nelle terre più vicine al cielo

Pistoia Capitale Italiana della Cultura 2017 dedica una mostra al suo illustre cittadino Ippolito Desideri (Pistoia, 1684 – Roma, 1733), missionario gesuita che per primo rivelò il Tibet all’Occidente. Desideri, definito dall’attuale Dalai Lama “un autentico pioniere” del dialogo interreligioso, è considerato anche l’iniziatore di una lunga stagione di ricerche e viaggi che ha visto protagonista la scienza italiana e che sarà raccontata dalla mostra.

Un percorso espositivo, dunque, ricco e articolato che – attraverso carte geografiche, foto d’epoca e filmati, strumentazione scientifica, dipinti e sculture, strumenti musicali e di uso quotidiano – condurrà il visitatore in un viaggio verso queste terre mistiche e lontane.

Palazzo Sozzifanti, via De’ Rossi, Pistoia
Dal 14 ottobre fino al 10 dicembre 2017
martedì-venerdì 15-19; sabato e domenica 10-18
INGRESSO LIBERO

Visite guidate per gruppi e scuole,
Info e prenotazioni eventi@fondazionecrpt.it