Emporio della Solidarietà

Grazie all’accordo recentemente siglato tra Fondazione Caript, Fondazione S. Atto e Venerabile Arciconfraternita della Misericordia di Pistoia, a Pistoia diventa realtà l’iniziativa dell’Emporio della Solidarietà, che ha la finalità di alleviare o superare le situazioni di disagio sociale di molte famiglie economicamente svantaggiate e consentire loro l’approvvigionamento gratuito, o a condizioni di particolare favore, di derrate alimentari e di altri beni di consumo di prima necessità. L’inaugurazione dell’Emporio è prevista per sabato 17 novembre alle 10.30, in via Galileo Ferraris 7, zona Sant’Agostino, Pistoia.

Attraverso l’Emporio della Solidarietà – i cui beneficiari saranno individuati dal centro di ascolto della Caritas – l’attività di distribuzione dei generi alimentari a favore delle persone in difficoltà troverà una più razionale gestione e una più dignitosa distribuzione delle risorse; è previsto l’utilizzo di un’apposita tessera a punti; ogni prodotto esposto sugli scaffali dell’Emporio avrà infatti un punteggio. I punti dovranno essere consumati entro un determinato arco di tempo. Saranno inoltre attivati percorsi di educazione alimentare per evitare sprechi. I prodotti saranno messi a disposizione tramite convenzioni con le grandi catene di distribuzione (fino ad oggi impossibili per l’assenza di un luogo di stoccaggio unico e capiente) oltre alla convenzione per i prodotti Agea (Agenzia europea per gli aiuti alle persone bisognose) che già ora fornisce a Pistoia circa ottantamila euro annui di viveri.


NUOVO EMPORIO DELLA SOLIDARIETÀ – Città di Pistoia
via Galileo Ferraris 7, zona Sant’Agostino, Pistoia

INAUGURAZIONE

Sabato 17 novembre, ore 10.30
– Saluto dei promotori
– Benedizione di Mons. Fausto Tardelli Vescovo di Pistoia