Effettofestival. L’impatto di comunicazione dei festival culturali

Con Effettofestival 3, realizzata dal prof. Guido Guerzoni dell’Università Bocconi di Milano per la Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia, per la prima volta in Italia si realizza una ricerca per valutare il valore economico della ricaduta comunicazionale di un evento culturale. I risultati della ricerca saranno illustrati mercoledì 29 novembre ore 18 presso la sede della Fondazione Caript, Palazzo De’ Rossi, via De’ Rossi 26, a Pistoia.

Le metodologie estremamente innovative, già sperimentate all’estero, che Guido Guerzoni ha adottato con il suo gruppo di ricerca in oltre un anno di studio, permettono di presentare ora gli esiti di un’indagine i cui risultati numerici rendono nello specifico l’esperienza del festival Dialoghi sull’uomo estremamente positiva. Ma più in generale, questa tipologia di ricerca permette ai finanziatori pubblici e privati di eventi culturali di comprenderne a pieno il posizionamento reputazionale, il valore economico, la portata della promozione turistica indiretta determinati dalla copertura dei media. Molto spesso, infatti, i festival sono l’occasione ideale per descrivere le città che li ospitano, raccontarne la storia e le tradizioni, pubblicare ampi servizi fotografici e diffondere materiali audiovisivi, proporre nuovi itinerari turistici ed enogastronomici, scoprire i territori circostanti e farli conoscere a pubblici molti vasti. Numeri importanti e coperture fondamentali per il marketing urbano e territoriale, che, senza i festival, potrebbero essere ottenuti solo attraverso costosissime campagne pubblicitarie, il cui equivalente monetario costituisce uno dei due fattori che determina il valore economico totale dell’impatto comunicazionale.
«Alla luce di queste considerazioni l’analisi del valore economico dell’impatto comunicazionale dei festival andrebbe sempre incluso tra gli impatti economici (reddituali, occupazionali e fiscali), poiché le cifre risultanti dimostrano che in presenza di organizzatori seri e di palinsesti di qualità le ricadute economiche sui territori ospitanti sono largamente superiori agli investimenti pubblici e privati sostenuti per la realizzazione degli eventi», afferma Guido Guerzoni.

Oggi questa ricerca permette ai Dialoghi sull’uomo e a Pistoia di presentarsi, alla fine dell’anno in cui è stata Capitale Italiana della Cultura, come una realtà che ha saputo valorizzarsi.

Presentazione della ricerca:
Mercoledì 29 novembre, ore 18
Palazzo De’ Rossi
via De’ Rossi 26, Pistoia
Autore: Guido Guerzoni
Titolo: Effettofestival 3. L’impatto di comunicazione dei festival di approfondimento culturale. Il caso Pistoia-Dialoghi sull’uomo 2017
Edito da: Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia, 2017