Cittadella della Solidarietà

La Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia, in accordo con il Comune di Pistoia e la Misericordia di Pistoia, ha stabilito di riaprire i termini di presentazione delle domande di partecipazione ai rispettivi avvisi pubblici per l’assegnazione degli alloggi facenti parte della Cittadella della Solidarietà.

Per tale ragione la Fondazione, in merito al proprio bando, precisa che:

  • la graduatoria provvisoria già approvata è da considerarsi revocata;
  • la modifica riguarda il requisito di accesso di cui al punto 3 dell’art.2 del precedente avviso, ed è relativa al limite inferiore di reddito. Più precisamente la soglia minima di accesso riguardante il reddito complessivo del nucleo familiare, pari ad  € 16.000,00, non deriva più dall’applicazione del calcolo di cui all’art. 26 comma 1 della LRT 96/1996, ma ne costituisce la cifra di riferimento;
  • detta soglia minima non interessa i richiedenti ultrasessantacinquenni e gli studenti universitari;
  • rimangono valide le domande e le successive integrazioni presentate secondo la disciplina del vecchio avviso e pervenute entro i termini precedentemente stabiliti;
  • le domande presentate secondo i vecchi avvisi saranno nuovamente esaminate alla luce della modifica intervenuta;
  • coloro che, pur avendo partecipato all’avviso precedente, vorranno far valere condizioni abitative e familiari più favorevoli, potranno presentare nuova domanda; in tal caso le domande presentate secondo l’avviso precedente saranno ritenute rinunciate e prive di effetto.

Il bando e i moduli di domanda possono essere scaricati alla pagina“Bandi e contributi” del sito www.fondazionecrpt.it.
Per i bandi emessi dal Comune di Pistoia e dalla Misericordia di Pistoia si rimanda ai rispettivi siti web: www.comune.pistoia.it; www.misericordia.pistoia.it