Cantieri Aperti 2015

Seconda edizione per il bando speciale Cantieri Aperti, che nel 2014 ha visto una larga partecipazione delle amministrazioni locali, e l’esaurimento delle risorse messe a disposizione dalla Fondazione Caript. Il progetto, riservato ai comuni e all’Amministrazione Provinciale di Pistoia, ha l’obiettivo di favorire la realizzazione in tempi rapidi di opere di pubblico interesse, allo scopo di ottenere positivi e immediati effetti sull’attività produttiva e sui livelli di occupazione.

Condizione essenziale per l’ottenimento dei finanziamenti è la pronta attivazione dei cantieri: potranno infatti essere ammesse al bando solo opere per le quali sia disponibile il progetto esecutivo approvato, e per le quali i cantieri siano approntati entro centocinquanta giorni dalla comunicazione dello stanziamento, pena la revoca del finanziamento.

Oggetto di intervento possono essere gli edifici scolastici (scuole d’infanzia, medie inferiori e superiori) le biblioteche, le palestre e i laboratori scolastici; gli impianti sportivi destinati ad attività amatoriali e le aree attrezzate ad uso sportivo; i percorsi pedonali e ciclabili con particolare riguardo alla sicurezza e accessibilità per soggetti con disabilità motorie e sensoriali. Sono finanziabili i lavori di messa in sicurezza, manutenzione ordinaria e straordinaria, restauro, adeguamento normativo, riqualificazione, anche in termini di risparmio energetico, eliminazione delle barriere architettoniche, nonché l’acquisto e installazione della segnaletica stradale a corredo delle opere stesse.

Lo stanziamento della Fondazione Caript per l’edizione 2015 di Cantieri Aperti è di 2 milioni di euro. Ogni ente potrà richiedere finanziamenti per più di un progetto, fino a un massimo di 300.000 euro complessivi, mentre il costo di ciascuna opera non potrà superare l’importo omnicomprensivo di 200.000 euro.

La domanda potrà essere presentata a partire dal 2 marzo, seguendo la procedura online sul sito della Fondazione Caript > www.fondazionecrpt.it/attivita/bandi-e-contributi
Termine ultimo per la presentazione delle domande, il 30 aprile 2015.

Clicca qui per accedere ai risultati del bando