25° anniversario Fondazione Caript

Per festeggiare i suoi primi 25 anni di attività (1992-2017), la Fondazione Caript ospita venerdì 15 dicembre alle ore 16.30 nella sua sede in via de’ Rossi 26 a Pistoia la presentazione del volume “Palazzo de’ Rossi. Un storia pistoiese”, che sarà introdotto da Antonio Paolucci. Interviene Giuseppe Guzzetti, presidente di Acri – Associazione delle Fondazioni di origine bancaria e delle Casse di Risparmio.

1992•2017
25° anniversario della Fondazione Caript
Venticinque anni di attività che la Fondazione festeggia con la pubblicazione
di un volume dedicato a Palazzo de’ Rossi e una giornata di apertura al pubblico
con concerti, visite guidate e attività per le famiglie.

Nel 1992, secondo le disposizioni della legge Amato – che impose alle casse di risparmio la separazione dell’attività bancaria da quella filantropica – vengono costituite in tutta Italia le fondazioni di origine bancaria, frutto del processo di ristrutturazione e liberalizzazione del sistema delle banche.

Nasce così, con un patrimonio di 125 milioni di euro, la Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia, ente non profit con la missione di perseguire finalità di utilità sociale e di promozione dello sviluppo economico.

Oggi, a venticinque anni dalla sua costituzione, quel patrimonio è cresciuto fino a sfiorare i 361 milioni di euro: i frutti di queste risorse vengono destinati dalla Fondazione alla realizzazione di progetti propri e al sostegno di iniziative di terzi (associazioni di volontariato, enti pubblici e realtà del Terzo Settore) per la promozione di attività culturali e lo sviluppo economico e sociale del territorio di riferimento.

Nei suoi venticinque anni di attività – durante i quali le iniziative si sono fatte sempre più rilevanti e articolate –  la Fondazione Caript ha promosso, sostenuto e realizzato progetti per circa 190 milioni di euro operando in molteplici settori, raggruppabili in quattro grandi macro-aree: Cultura, Educazione, Sociale e Sviluppo.

A questo anno intenso, nel quale Pistoia è stata celebrata in qualità di Capitale Italiana della Cultura, si aggiungono quindi i festeggiamenti per il 25° anniversario della Fondazione, che invita la città a partecipare a due giornate di incontri ed eventi presso la sua sede di Palazzo de’ Rossi.

Il primo degli appuntamenti è venerdì 15 dicembre alle ore 16.30 quando – insieme a Luca Iozzelli (presidente Fondazione Caript) e Giuseppe Guzzetti (presidente ACRI Associazione Fondazioni e Casse di Risparmio) – Antonio Paolucci, storico dell’arte ed ex Ministro per i Beni Culturali e Ambientali, presenterà il volume Il Palazzo de’ Rossi. Una storia pistoiese (a cura di Roberto Cadonici, edizione Gli Ori).

Per sabato 16 dicembre, invece, l’invito a visitare il Palazzo e le sue meraviglie artistiche, con un’apertura straordinaria durante la quale si alterneranno visite guidate; laboratori didattici per famiglie e bambini per esplorare la collezione d’arte della Fondazione; concerti di musica classica e musica jazz insieme a Samuele Drovandi (pianoforte), il Cello Play Quartet (violoncelli), la formazione Jazzin’ (Antonio Siringo, pianoforte; Rebecca Scorcelletti, voce), e il gruppo Sound Pastry (Daniele Biagini, pianoforte; Antonella Grumelli, voce). In programma brani di Rachmaninov, Čajkovskij, Astor Piazzolla, Duke Ellington, Queen e molti altri ancora.

Tutti gli eventi sono a ingresso libero.

Sabato 16 dicembre 2017, dalle ore 15
Palazzo de’ Rossi, via de’ Rossi 26, Pistoia
Alcuni eventi prevedono un numero massimo di partecipanti,
si consiglia pertanto la prenotazione scrivendo a
eventi@fondazionecrpt.it
oppure telefonando al numero 0573 974226.